Bronchiti in agguato

Bronchiti in agguato

In questo periodo di cambiamenti climatici e inevitabili frequentazioni di ambienti chiusi come aule o palestre le infezioni alle vie aeree, in particolare dei bambini, proliferano abbondantemente.
Capita spesso che alcuni soggetti, in particolare in tenera età, siano preda di bronchiti che si ripetono durante tutto l’arco dell’inverno fino alla bella stagione o comunque per lunghi periodi.
Se le prime infezioni non vengono risolte in maniera adeguata o se c’è terreno fertile in conseguenza ad alcune difficoltà riscontrate in passato a partire dal parto, è probabile che si ripresentino.
Questo debilita l’organismo che successivamente avrà difficoltà a combattere l’agente esterno e la continua assunzione di farmaci, che si rende necessaria, non aiuterà l’intero sistema a ritrovare il benessere.
È proprio lo stato di salute che bisogna ricercare, considerando l’individuo nella sua globalità. Seguendo tali principi l’osteopata agisce stimolando l’organismo attraverso specifiche manualità affinché questo possa reagire e combattere con le proprie forze secondo il principio dell’autoguarigione.
Migliorare la risposta del sistema immunitario facilitando, ad esempio, il lavoro dell’intestino e del fegato, agevolare gli scambi gassosi a livello polmonare, liberare la struttura affinché si possa espandere e le vie vascolo-nervose siano libere di trasmettere i loro messaggi possono essere gli obiettivi del trattamento in queste situazioni.
Per dei buoni risultati è importante, in ogni caso, prendere responsabilità della propria salute con giusti accorgimenti come fare attenzione all’alimentazione, svolgere attività fisica, passare del tempo libero all’aperto, adeguare l’abbigliamento alle temperature, cambiare l’aria degli ambienti chiusi e vivere situazioni serene.